domenica 30 dicembre 2012

+*****************************+

+*****************************+

@@@@ 50 IL PRIMO INCONTRO

Finalmente il momento è giunto:
oggi i nostri volti si incroceranno
prendendo dall'incontro spunto
per tutto ciò che dentro vorranno.

E' stata un'attesa davvero infinita

per quello che le mie idee consce,dentro di loro sanno
di essere una piacevolezza di vita
perché raccolgono quello che vogliono in un sol panno.


L'incontro con lei finalmente prenderà luce:
sarà uno studio di sguardi senza tregue
che porteranno a quella strada che conduce

all'attrazione e a tutto ciò che ne segue.

VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:



sabato 29 dicembre 2012

mercoledì 26 dicembre 2012

+*********************************+
+*********************************+

@@@@@@ 52 GOCCE DI RUGIADA NEI PENSIERI 

Quanto, ma quanto è strano e misterioso l’Amore!
Sono bastati degli sguardi
ed ecco che la femminilità mi ha intriso il cuore
come se lanciasse dei dardi.

Un pomeriggio in palestra e da quel momento
la mia percezione femminile è cambiata:
delle “Gocce di rugiada”sono scese al mento
e la mia pulsione d’amore è stata sanata
distogliendomi il cuore in quello che sento.

Ora un Amore”distolto”e con poca conoscenza potrei percepire
ma davvero solo e solamente questo
non lasciando nessun altro spazio nel cuore a diversi sentire
dal momento che l’Amore dentro di noi si può solo inseguire
e nessuna sensazione in più del resto.

TORNA AL MENU' DEL BLOG


VAI AL SITO WEB

COMMENTI LETTORE:


INTERVENTO LETTORE MARTEDI' 25-12-2012:


RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE



INTERVENTO LETTORE LUNEDI' 24-12-2012:



RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE



martedì 25 dicembre 2012

+#######################+

+#######################+

@@ 14 ILLUSIONI DI NATALE 2012

Il Natale viene giù alto dal cielo

colpendo le famiglie in maniera del tutto diretta
e ricoprendo la vita con un velo
che non mostra ciò che questa tiene in sé stretta.

Una forte sensazione di perfezione
che non fuoriesce immediatamente da ciò che ci aspetta
ma che attraverso la nostra azione,
si percepisce in quella via che rimane per noi la più retta.

I vincoli di vita ci impongono manovre obbligate
in base alle quali non c’è proprio alcun maniera che si smetta
di tracciare su carta quelle strategie più variegate
che rendano possibile raggiungere ciò che occorre ci si metta.

Le sensazioni nell’animo espiate
conducono verso verità nascoste
e che rimangono in loro deviate
dalle sensazioni che sono esposte.

La superficialità non regna mai sovrana
e bisogna chiedere sempre quello che ha sentito l’oste
per precedere quello che più si brama
consci delle dicerie che si dicono nelle più remote coste.

TORNA AL MENU' DEL BLOG


VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:








INTERVENTO LETTORE DOMENICA 23-12-2012:


RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE















lunedì 24 dicembre 2012

+*********************************+
+*********************************+

@@@@@@ 100 SILENZIO MORTALMENTE ETERNO



L’ennesimo inizio di settimana
tralascia tutti i momenti che sono passati
e che vengono singolarmente posizionati
in una lunga coda a carovana.

Il tempo continuamente si sussegue
e repentino non lascia alcunché di spazi
considerando tutto ciò che segue,
come una ricerca da non esser mai sazi.

Movimento di pensieri in testa
che illumina il percorso
in un caotico divenire che resta
ovunque sia stato corso.

Alla fine dappertutto silenzio.
Nessuno più chiama
perché assimilato l’assenzio
chi mai ancora ama?


TORNA AL MENU' DEL BLOG

VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:


domenica 23 dicembre 2012

+*********************************+
+*********************************+

@@@@ PERCORSO D’AMORE

Calda via verso il “raggiungimento”…
Mille peripezie per questo obiettivo

che và a sopraelevarsi al vento
rimanendo sempre dentro sé schivo
ma non finendo mai spento!


Quindi è proprio perché in me vivo
che voglio raggiungere fino in fondo ciò che sento
e per cui fin da piccolo mi stupivo
ogni volta che percepivo nel cuore gran fermento
per tutto ciò che d’amore nutrivo
facendomi incontrare il dolore nel modo più lento.


VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:
INTERVENTO LETTORE SABATO 22-12-2012:


RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE



venerdì 21 dicembre 2012

lunedì 17 dicembre 2012

sabato 15 dicembre 2012

+#######################+
+#######################+

@@@@ 46 SPERANZA DI UN VERDETTO NON SIMILE

Hai preferito un altro ragazzo?

In questo momento proprio non me lo aspettavo
che potesse inserirsi come razzo
una persona che però avvertito,in fondo contavo.

Inconsciamente qualcosa in vero intuivo
ma ho fatto sempre finta di niente:
un mare di possibilità hai tu reso vivo
ma io ho sempre tolto la mia lente,
non vedendo per la miopia che nutrivo.

Occasioni di incontro future?
Forse probabilmente ce ne saranno,
ma la stanchezza non ha cure
e non posso asciugarle con panno;

vedo una via tetramente oscura
che non essendo battezzata da luce
crea una problematica già matura
e che verso il niente poi conduce.

L'amore tuttavia è anche questo:
proprio nessunissima certezza
e quello che rimane poi in sesto
mostra qualcosa che mezza,
pone una propria misura lesto.

TORNA AL MENU' DEL BLOG

VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:












venerdì 14 dicembre 2012

giovedì 13 dicembre 2012

+*********************************+
+*********************************+

@@@@@ STUPIDITA' DEL NON AGIRE 

Le occasioni mancate asciugano il sentimento:
potrebbe esserci anche Amore
ma se non lo tocchiamo fin sulla cima del mento,
gli mancherà sempre quel calore
che riuscirà a sopraelevarlo via con forte vento!

Consapevole di come questo sia sbagliato
si finisce per sentirci fermi ugualmente
accusando in modo completamente deviato
un'immobilità che non c'è nella mente
ma che l'istinto ha completamente sanato.

TORNA AL MENU' DEL BLOG

VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:



INTERVENTO LETTORE GIOVEDI' 13-12-2012:


RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE



mercoledì 12 dicembre 2012

+*********************************+
+*********************************+

@@@@@@ 91 ATTENZIONE AL MISTERIOSO

Diluvio universale che tracimi migliardi di idee,
mostra intorno a noi la tua immensa forza
che comprime all'interno del nostro animo ree
eccedenze presenti solamente nella scorza
vivendo d'immutabile serenità similmente a dee.

Sentore ostinato di illusioni nascoste
che pervadono l'intera umanità
ma che essendo dalla retta via scoste
cozzano cntro ferma normalità.

Ecco allora che nell'animo si esplora
cercando dei punti che si avvicinano di più a questo
e come chi implora perché ha paura di un certo gesto,
stiamo vigili sull'attenti in ogni ora!

TORNA AL MENU' DEL BLOG


VAI AL SITO WEB

COMMENTI DEL LETTORE:

MODIFICARE+#######################+
+#######################+

@@ 0


Eccoci qua! Stiamo aspettando
verso Torino un faticoso e lungo viaggio
che per amore del pallone il nostro raggio,
alla patita ci sta preparando.

Otto estenuanti ore di un lunghissimo tragitto
che ci farà raggiungere la meta lontana:
arrivati capiremo di non essere nel caldo Egitto
ed allora la realtà diverrà meno vana.

La nostra Signora ci guiderà alla vittoria!
Il Genova l'impervio avversario
che farà campo allo scenario
dove la Juventus dovrà battersi con gloria!

SETTARE MEGLIO +*****************************+
+*****************************+

@@@@ INSTABILITA' DI PENSIERO

Occasioni che avvengono,
passano e poi svaniscono...
L'uomo sa che dentro loro tengono
sensazioni che poi finiscono:
le usano o sconfitti si astengono.

 Un tentativo occorre sempre per capire dove queste infine portano
e ostinandoci a fondo le tempre, vediamo se a qualcosa scortano.

"Instabilità" è definita quella forma di incoerenza che permane ovunque nella vita quotidiana
e che riesce ad "andare" ben "oltre" la sofferenza perché conduce la nostra mente lontana.
Ma allora, perché non scortare questa con sicurezze lontano distante
per rendere ogni nostra sensazione sana,
e diventando nel profondo del sanguigneo cuore il più grand amante,
di quelle certezze che davanti a sé spiana..

martedì 11 dicembre 2012

INTERVENTO LETTORE DOMENICA 11-12-2012:

RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE

+*****************************+
+*****************************+

@@@@@@ 98 INSTABILITA' DI PENSIERO

Occasioni che avvengono,
passano e poi svaniscono...
L'uomo sa che dentro loro tengono
sensazioni che poi finiscono:
le usano o sconfitti si astengono.

Un tentativo occorre sempre per capire dove queste infine portano
e ostinandoci a fondo le tempre, vediamo se a qualcosa scortano.

"Instabilità" è definita quella forma di incoerenza
che permane ovunque nella vita quotidiana
e che riesce ad "andare" ben "oltre" la sofferenza
perché conduce la nostra mente lontana.

Ma allora, perché non scortare questa con sicurezze lontano distante
per rendere ogni nostra sensazione sana,
e diventando nel profondo del sanguigneo cuore il più grand amante,
di quelle certezze che davanti a sé spiana..


TORNA AL MENU' DEL BLOG

VAI AL SITO WEB


COMMENTI DEL LETTORE:

lunedì 10 dicembre 2012

domenica 9 dicembre 2012

+*****************************+
+*****************************+

@@@@ 49 GOCCIA DI RUGIADA NEI PENSIERI

Quanto, ma quanto è strano e misterioso l’Amore!
Sono bastati degli sguardi
ed ecco che la femminilità mi ha intriso il cuore
come se lanciasse dei dardi.

Un pomeriggio in palestra e da quel momento
la mia percezione femminile è cambiata:
delle “Gocce di rugiada”sono scese al mento
e la mia pulsione d’amore è stata sanata
distogliendomi il cuore in quello che sento.

Ora un Amore”distolto”e con poca conoscenza potrei percepire,
ma davvero solo e solamente questo,
non lasciando nessuno spazio nel cuore a diversi sentire
dal momento che l’Amore dentro di noi si può solo inseguire
e nessuna sensazione in più del resto.

TORNA AL MENU' DEL BLOG

VAI AL SITO WEB


COMMENTI DEL LETTORE:

sabato 8 dicembre 2012

lunedì 3 dicembre 2012

INTERVENTO BELLA LETTRICE NONCHE' IRRAGGIUNGIBILE SARA LUNEDI' 03-12-2012:


RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE

domenica 2 dicembre 2012

sabato 1 dicembre 2012

+*****************************+
+*****************************+

@@@@@@ 93 RICERCA DI STABILITA'   

Difficoltà, atroce difficoltà di non potersi muovere:
consegue ad una realtà mai voluta
in cui sotto un continuo cadere acido del piovere,
posiziona la mente comoda seduta,
in profonda riflessione cercando un casuale onere.

La continua ricerca di qualcosa
è la vera benzina:
una maniera che assai estrosa
il futuro però mina
rendendolo precario in ogni posa
ma duro in dottrina.

TORNA AL MENU' DEL BLOG

VAI AL SITO WEB


COMMENTI DEL LETTORE:
INTERVENTO LETTORE SABATO 01-12-2012:


RITORNA AL DIARIO DI REEKO A PERSONE IGNOTE